bottone livetv

bottone ondemand

bottone tg

Parte bene l'Hockey Forte dei Marmi: nella prima giornata il successo contro Valdagno

hockey forte logo

La nuova serie A1 inizia all'insegna dei gol; rispetto alla passata stagione, quando furono 42 le reti alla prima giornata, questa sera si registrano 39 centri, ma in appena cinque partite, dato che Monza-Correggio e Bassano-Giovinazzo sono state rinviate all'1 novembre. Un buon auspicio per una disciplina in cui il gol è l'apice di una emozione

di Andrea Boccardo

La nuova serie A1 inizia all'insegna dei gol; rispetto alla passata stagione, quando furono 42 le reti alla prima giornata, questa sera si registrano 39 centri, ma in appena cinque partite, dato che Monza-Correggio e Bassano-Giovinazzo sono state rinviate all'1 novembre. Un buon auspicio per una disciplina in cui il gol è l'apice di una emozione.

Il risultato più largo lo ottiene la squadra più attesa: l'Amatori Wasken Lodi. Dopo la conquista della Supercoppa, la formazione di Resende non stecca alla prima in campionato e rifila un sonoro 9-3 ad un Sarzana che, a dispetto del risultato, è rimasto a lungo in partita grazie alla tripletta di Davide Borsi. La forza dirompente dei giallorossi è uscita alla distanza, quando il formidabile attacco lombardo ha cambiato marcia trascinato dal poker di Ambrosio e grazie alla doppietta di Verona e alle reti di Cocco, Illuzzi e Platero.
Molto più sofferta la vittoria dei campioni d'Italia del Forte dei Marmi che ospitavano il Valdagno (4-3). La squadra di Vanzo si è rivelata un avversario molto ostico, con una difesa compatto e con gli uomini in grado di fare male, primo tra tutti l'ex di turno Martin Montivero che ha illuso e tenuto accese le speranze vicentine anche dopo il break di un Forte dei Marmi capace di segnare con quattro uomini diversi: Romero, Cinquini e Pagnini nel primo tempo, Torner nella ripresa.
Vince con una certa scioltezza il Breganze che si aggiudica il primo derby vicentino della stagione battendo il Sandrigo 5-1. Protagonista Gimenez, autore di una tripletta e prima rete italiana per Vives. A segno anche Mattia Cocco, mentre per la neopromossa Sandrigo il primo sigillo stagionale è di Brendolin.
In parità le altre due sfide della serata. Sorprende il 3-3 con cui il Trissino ha frenato il CGC Viareggio che paga una partenza ad handicap. Le reti di Ghirardello e di Bertinato, infatti, avevano portato sul doppio vantaggio i padroni di casa, raggiunti nel finale di primo tempo dalle reti in rapida successione di Muglia e Montigel e superati a inizio ripresa dal gol di Mirko Bertolucci. Di Pasquale su rigore la rete del definitvo pareggio vicentino.
Cremona è la partita dove si registra il primo gol della serie A1: lo ha segnato Mattia Civa dopo 21 secondi di gioco. Non è bastato, però, alla formazione lombarda per vincere il match. Nei primi 8' di gioco, alla pista di San Daniele Po si sono viste ben sei reti. Oltre a quella fulminea di Civa, quella del 2-0 di Lopez, e il doppio botta e risposta Rodriguez-Silva e Marinho-Cacau. Nella ripresa, però, il Follonica è riuscito a raddrizzare le sorti del match grazie alla seconda rete di Marinho e al gol in chiusura di Federico Pagnini.


telnet 230x230        sice 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

Logo DiTV PNG

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.